.
Annunci online

Il nostro blog
Il gioco del Carnevale....
post pubblicato in diario, il 19 agosto 2008


Eh già, è poprio sempre così nella gran vecchia Italia : le apparenza regnano sovrane. ma che requisiti si deve avere per essere giudicati "brava gente"? Basta una fede al dito per rendere l'uomo bravo marito e bravo padre? E basta una ventiquattro'ore e un completo gessato Armani per farlo imprenditore? Questo discorso, pieno di interrogativi, mi è saltato alla mente vedendo una pubblicità ( non vi dico qual'è, vediamo se indovinate...), in fermo immagine, in cui la solidità e la serietà sono rappresentati da una scrivania in mogano, forse, pesante, da una foto in cornice di un incontro con il Papa e da un sorriso altisonante sul viso di un uomo in completo scuro con la fede al dito. ma basterà avere incontrato il Papa per dare fiducia alla gente? Oggi forse la risposta è sì. Non conosco quell'imprenditore e nemmeno le sue vicende private, non giudico nessuno. Ma voglio dire smettiamola una buona volta di giocare al carnevale!



permalink | inviato da Eva Kant e Diabolik il 19/8/2008 alle 12:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (13) | Versione per la stampa
Sfoglia luglio        settembre
calendario
adv